Cosa significa lottare per la libertà?

Lo hanno scoperto gli studenti delle classi 3A 3B 3C della Scuola secondaria del nostro Istituto durante l’incontro con lo scrittore Tommaso Percivale, autore del libro “Ribelli in fuga” nonché uno dei più importanti autori della narrativa per ragazzi in Italia.

Questi mesi di didattica a distanza non hanno allontanato i ragazzi dal piacere della lettura, anzi lo studio della storia, in particolare del Ventennio fascista, li ha appassionati ancora di più raccontata attraverso lo sguardo e le vicende dei protagonisti del romanzo.

L’appuntamento si è svolto il giorno 30 Marzo alle ore 10 sulla piattaforma Google Meet.

Il romanzo si ispira alla vera storia delle Aquile Randagie, il gruppo scout che svolse clandestinamente le proprie attività e che si oppose all‘oppressione fascista in nome della libertà.

Pubblicato da Einaudi Ragazzi, è un inno all’avventura, al coraggio e alla libertà.

L’incontro con l’autore si è inserito   nell’ambito del Progetto “Io leggo perché”, in particolare nelle iniziative per “Il mese della memoria”

Il tutto con l’obiettivo di promuovere il piacere e l’interesse per la lettura, permettendo ai ragazzi di avvicinarsi in modo affettivo ed emozionale al mondo del libro.

L’incontro, organizzato con la collaborazione dell’Associazione Presidi del libro e la Libreria Mondadori Point, si è svolto nell’entusiasmo generale dai ragazzi che hanno rivolto numerosissime domande allo scrittore.

Tommaso Percivale, in collegamento dalle montagne piemontesi sulle quali ha scelto di vivere, si è mostrato molto disponibile al confronto e al dialogo, utilizzando un linguaggio accattivante e toccando temi vicini alla sensibilità delle nuove generazioni.

Ha coinvolto il suo pubblico di ragazzi di scuola media parlando di valori intramontabili come: l’amicizia, la lealtà, il coraggio, il rispetto dell’ambiente, invitandoli a riflettere e a trasformare la lettura in un audace strumento per cambiare il mondo.

 

 

I cookie ci aiutano a migliorare il sito. Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network. Cliccando su Accetto, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento si acconsente all'uso dei cookie. Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Chiudi